È difficile tenere segreto un progetto...

È difficile tenere segreto un progetto...

input-output
Benvenuto su Input/Output: la blogletter in cui ogni martedì commento la notizia che mi ha più colpito del mondo tech.

Immagina di essere il presidente degli Stati Uniti e di voler finanziare un aereo stealth.

Immagina quindi che il progetto debba essere top-secret e pertanto debba essere realizzato in una base militare in mezzo al deserto (quella nell'immagine di copertina per l'esattezza).

Immagina ora che qualcuno pubblichi un video di questo velivolo online.

E per di più su una piattaforma Cinese come TikTok.

Sembra una storia poco credibile ma questo è quello che potrebbe essere successo all'interno della struttura di ricerca aeronautica di Helendale (California) gestita dall'azienda Lockheed Martin (specializzata proprio nei settori dell'ingegneria aerospaziale e della difesa).

Certo, il fatto che il velivolo sia stato spostato in pieno giorno, senza alcun tipo di telo a copertura e per di più di fronte a qualcuno che filmava lascia pensare che potrebbe essere solo una semplice unità di test senza alcun segreto.

Tuttavia non è possibile escludere completamente che si trattasse di un'unità segreta a tutti gli effetti. Dall'analisi dei frame del video, infatti, non è possibile ricondurre la sagoma dell'aereo a nessun modello noto. Ma sembrerebbe che la forma del velivolo mostri diverse somiglianze con alcuni rendering dei caccia di nuova generazione ideati per il progetto "Next Generation Air Dominance (NGAD)".

Ora, io non ho mai lavorato per i militari e men che meno per l'esercito degli Stati Uniti, ma immagino che chi lavora a progetti top-secret del genere non possa portare con se il proprio smartphone come se niente fosse.

Per cui, nell'ipotesi in cui si tratti di un velivolo segreto, credo che sia plausibile che il video sia stato realizzato con qualche altro gadget tecnologico. Magari tipo gli occhiali Ray-Ban Stories presentati qualche settimana fa da Facebook.

Proprio perché il mondo tecnologico si evolve a ritmi forsennati chi si occupa di garantire la sicurezza di questi impianti segreti non può fare a meno di adottare un approccio olistico nello sviluppo di contromisure sempre più efficaci. Non pensare a quali rischi potrebbe portare l'ultimo gadget hi-tech del momento potrebbe portare a conseguenze estremamente pericolose.

Giusto per fare un esempio concreto, quest'estate mi è capitato che, entrando in un museo, mi venisse detto che non era possibile scattare foto con la macchinetta fotografica ma solo con il telefono perché in questo modo le immagini erano considerate a bassa risoluzione.

Probabilmente chi ha pensato questa regola deve essersi perso gli ultimi anni di sviluppi in cui i produttori di smartphone hanno spostato la competizione proprio sulla qualità delle fotocamere. Oggi infatti è sicuramente possibile scattare fotografie con il telefono con qualità pari o addirittura superiore a quella di alcune macchinette fotografiche.

Chiaramente quello che è successo a me non è minimamente paragonabile alla possibile fuga di notizie circa un velivolo militare ma rende bene l'idea di come non stare al passo con i tempi possa portare a conseguenze impreviste.

E tu che ne pensi? Ti tieni al passo con i tempi o ti fai travolgere dalle novità?


Grazie per aver letto questo articolo della rubrica Input/Output.
Ad ogni input, tipicamente, corrisponde un output. E solo esponendosi ad input diversi si possono tirare fuori idee non convenzionali. Proprio per questo ogni martedì prendo in input una curiosità legata al mondo tecnologico per ragionare su nuove idee da tirare fuori in output.

<a target="_blank" rel="noopener" href="https://warisboring.com/secret-military-aircraft-possibly-exposed-on-tiktok/"class="post-source">Fonte