Abbiamo sempre fatto così (da 20 anni)

Abbiamo sempre fatto così (da 20 anni)

input-output
Benvenuto su Input/Output: la blogletter in cui ogni martedì commento la notizia che mi ha più colpito del mondo tech.

25 Ottobre 2001 Microsoft lancia sul mercato Windows XP.

26 Ottobre 2021, 20 anni dopo, Windows XP mantiene ancora lo 0.63% di share in europa. Nonostante il supporto di Microsoft a XP sia terminato definitivamente nel 2014 c'è ancora oggi uno zoccolo duro di instancabili utilizzatori quotidiani.


Windows XP ha ancora uno share del 0.63%

In alcuni casi si tratta vecchi di sistemi industriali "critici" che non possono essere rimpiazzati o aggiornati facilmente. Ad esempio in molti negli ATM delle banche Windows XP continua a vivere indisturbato. Una ricerca del 2017 infatti stimava che in India il 70% degli ATM utilizzasse ancora Windows XP.

In molti altri casi si tratta di persone abituate ad usare Windows XP e che non sentono il bisogno di svecchiare il computer anche per paura di dover imparare ad usare una nuova versione del sistema operativo.
E posso confermarlo con estrema certezza visto che al lavoro, ogni tanto, continuano ad arrivare alcuni alert relativi ad errori che si verificano proprio a causa del fatto che Windows XP non supporta più le ultime funzionalità del web.

Ma se la frase "abbiamo sempre fatto così" non è mai di buon auspicio, in questo caso non voler abbandonare Windows XP per motivi di nostalgia e abitudine è assolutamente dannoso.
Ne sanno qualcosa al servizio sanitario Inglese (NHS) quando, il 12 Maggio 2017 un pesantissimo attacco informatico venne sferrato sfruttando proprio vulnerabilità note di Windows XP causando danni per oltre 90 milioni di sterline.

L'essere umano, per indole, è restio al cambiamento. Una volta che abbiamo trovato la nostra "comfort zone" cercare di uscirne è un operazione che ci spaventa. Naturalmente non bisogna cercare il cambiamento solo per il gusto di cambiare ma, soprattutto nel campo dell'informatica dove l'evoluzione viaggia alla velocità della luce, non stare al passo con i tempi è quanto di più pericoloso ci possa essere.

E tu che ne pensi? Hai paura del cambiamento?


Grazie per aver letto questo articolo della rubrica Input/Output.
Ad ogni input, tipicamente, corrisponde un output. E solo esponendosi ad input diversi si possono tirare fuori idee non convenzionali. Proprio per questo ogni martedì prendo in input una curiosità legata al mondo tecnologico per ragionare su nuove idee da tirare fuori in output.

Immagine di copertina